Spiedini di pesce spada e spinaci, gluten free

Raggio di Sole - 22 maggio

Buon pomeriggio amici.

Dato l'orario ho pensato che è arrivato il momento di farci la fatidica domanda: "cosa cucino per cena?" Voi avete già qualche idea?

Vediamo se vi piace quello che vi propongo io. Pensavo a qualcosa di semplice e leggero, senza uova, senza latte e derivati e pure gluten free, ma anche veloce da preparare e simpatico nella presentazione, tanto da far venir voglia anche ai più piccoli (e ai grandi che si sentono tanto piccoli davanti ad un piatto di verdure) di mangiare pesce e verdure. Se vi ho incuriositi, continuate a leggere la ricetta e soprattutto preparatela perché è buonissima!😍


Ingredienti per 6 spiedini

300 gr di pesce spada fresco
500 gr di spinaci freschi
2 patate medie
farina di mais*
limone
olio, sale, pepe e spezie

*Attenzione: leggete attentamene l'etichetta per verificare che ci sia la scritta "gluten free"  oppure la spiga barrata.


Procedimento

Ho iniziato la ricetta preparando le polpette di spinaci e patate.

Ho lavato le patate, le ho lessate per circa 15 minuti, ma per accorciare i tempi potete usare il microonde. Una volta fredde le ho pelate e schiacciate. Nel frattempo, ho pulito lavato e cotto a vapore gli spinaci. Ho messo la purea di patate e gli spinaci strizzati in una ciotola, ho salato e aggiunto prezzemolo e zenzero al composto, eventualmente, se vi piace, potete aggiungere anche del pepe. Il composto deve risultare compatto, io l'ho lasciato un po' riposare in frigo in modo da farlo ritirare, ma potete aggiungere anche qualche cucchiaio di farina di mais (o di pangrattato senza glutine) se vi risulta troppo appiccicoso, (1). Infine, ho preparato dei "cubi" (2) che poi ho panato con la farina di mais (3).


Dopodiché, sono passata a preparare il pesce spada.

Ho tagliato a dadoni le fette di pesce spada (4) e l'ho lasciato marinare per qualche minuto in una salsina preparata in precedenza fatta con il succo di limone, le spezie e il sale. Poi, ho panato i dadoni passandoli nella farina di mais (5).


In ultimo, ho preparato gli spiedini alternando i cubi di pesce a quelli di verdure, facendo attenzione a non romperli.

Ho posto tutto su una teglia, aggiunto un filo d'olio e cotto in forno statico,  a 180°, per circa 15/20 minuti, fino a quando gli spiedini non erano diventati dorati. L'alternativa di cottura è una frittura veloce, che io, in genere, non preferisco perché nasconde i sapori degli alimenti usati e sicuramente rende il piatto meno leggero.


Se, come me, vi resta qualche polpetta di verdura potete cuocerle in forno insieme agli spiedini e portarli a tavola, saranno divorati in un secondo, oppure avere già un contorno pronto per il lunch box del giorno dopo. 😉


Le sostituzioni che si possono fare in questa ricetta sono tante, ad esempio potete usare del tonno o del salmone al posto del pesce spada e/o usare altre verdure a foglia verde al posto degli spinaci. Sicuramente, resta un'idea molto adattabile e molto golosa. Inoltre, la trovo anche una ricetta molto carina da usare come finger food per un buffet tra amici.

Ma ora ditemi, vi è piaciuta la mia proposta per la cena di stasera?

Se amate l'abbinamento del pesce con gli spinaci, qui, trovate altre due ricettine con questi due ingredienti, molto sfiziose e anche queste senza uova e senza latte. Altra idea per preparare qualcosa di sano e invitante la trovate qui, è una ricetta semplice e veloce, realizzata con pesce e verdure senza aggiunta di uova e/o lattosio.

 
Con questa ricetta partecipo alla raccolta "l'orto del bimbo intollerante, mese di maggio",e al mio primo linky party "Coloriamo il mondo?"

Vi auguro una serena serata e una buona continuazione di settimana, a presto.
Valentina

  • Condividi:

Ancora qualcosa da Leggere

8 Commenti

  1. Ciao Vale, eccomi qui! Fantastica ricetta cara, un'idea da rubare e provare! La inserisco subito nella Raccolta di Maggio, grazie di aver partecipato, per noi è una iniziativa importante! ti abbraccio e alla prossima
    Manuela

    RispondiElimina
  2. QUANTO MI PIACE QUESTA IDEA COSI' PARTICOLARE E SIMPATICA, ADATTISSIMA AI BIMBI!!!!!BRAVA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  3. Ho scoperto ora il tuo blog e ne sono rimasta affascinata! Complimenti davvero! E la ricetta? Ottima!!! E sicuramente da provare!!! Grazie di cuore per aver partecipato alla nostra raccolta! :-) Leti

    RispondiElimina
  4. Una fantastica idea!! Li preparerò sicuramente da dare alla mia bimba come pranzo durante il grest!!! Grazie per lo spunto....

    RispondiElimina
  5. Grazie di cuore a tutte! :D
    Sono molto felice che la mia idea vi sia piaciuta!
    Al prossimo "pasticcio"! :x

    RispondiElimina
  6. mmhhhh che buoni, sembrano davvero squisiti grazie per aver partecipato all'iniziativa su spicchi del gusto a prestissimo
    Elisa

    RispondiElimina
  7. Ciao, questa ricetta mi piace davvero molto. Adoro il pesce spada e poi è colorata e insolita :-D complimenti sei brava e mi piace il tuo blog! inizio a seguirti, se t va passa a dare una sbirciatina http://blog.giallozafferano.it/cucinadesso ciaoo :*

    RispondiElimina
  8. li trovo molto interessanti e anche tanto carini

    RispondiElimina