-->

8 agosto 2016

DIY: Candele per l'estate

Posted by Raggio di Sole at 14:14
Buongiorno e buon lunedì! 
Credo, soprattutto se mi segui già da un po', che ti sia nota la mia passione per le candele. Le adoro per svariati motivi: rendono l'atmosfera magica e romantica in un baleno, nella maggior parte dei casi arredano angolini spogli anche da spente ed è semplice produrne di belle anche in casa. Proprio per questo, mi sono messa alla ricerca di idee per delle candele dai colori e profumi dell'estate.
Già più volte ti ho proposto progetti fai da te per realizzare delle candele in modo semplice ed economico: a Primavera, a Natale, e ad Halloween. E dato che mancano idee per l'estate, qui sul blog, oggi voglio farti vedere come è stato semplice e veloce ottenere delle candele estive utilizzando della semplice sabbia.
Gli "ingredienti" per queste candele sono: cera o candele da riciclare, sabbia pulita, forme o dei taglia biscotti, stoppini, spiedini in legno, una ciotola capiente, colori ad olio ed olii essenziali se desideri candele colorate e/o profumate.
Il metodo per ottenerle prevede che la cera fusa venga versata in una "forma" di sabbia, che dà l'aspetto finale alla candela. Qualsiasi forma può andare bene, anche un bicchiere o dei taglia biscotti, l'importante è ottenere uno "scavo" nella sabbia. Per queste prime candele io ho realizzato "un'impronta" nella sabbia utilizzando una stella marina 3D, simile a questa, che avevo precedentemente modellato con del fimo air.
Ma come ho realizzato queste candele per l'estate?
Ho iniziato sistemando dei fogli di carta per proteggere il piano da lavoro e, quindi, per evitare i miei soliti pasticci! ;)  Ho riempito una ciotola di sabbia e l'ho bagnata in modo abbondante, infine, ho impresso in essa le impronte con la stella marina che avevo preparato. Ho fuso la cera a bagnomaria, ho aggiunto il colore e ho versato la cera calda nello "stampo" di sabbia. Per poter mettere lo stoppino all'interno delle candele, una volte fredde, ho infilato uno stuzzicadenti al centro di ogni forma. Ho aspettato che la cera diventasse dura, dato che le candele sono piccole non ho dovuto attendere molto, e dopo circa 15 minuti con delicatezza ho estratto le candele dalla sabbia. Ho rimosso lo stuzzicadenti e ho sistemato un pezzetto di stoppino, che ho fermato sulla base con un po' di cera fusa. La cosa più difficile è smettere di produrne! ^_^

Ecco una delle candele accesa, tra la sabbia e le conchiglie, nel centro tavola di qualche sera fa! :)
Con lo stesso procedimento sono nate le candele sottostanti, leggermente più grandi delle precedenti. La sola cosa che ho variato per ottenerle è stato lo stampo per l'impronta nella sabbia; infatti, per queste ho usato un tagliabiscotti a forma di stella. Ho fatto così: ho spinto il taglia biscotti nella sabbia, con l'aiuto di un legnetto ho portato via la sabbia all'interno del tagliabiscotti e, poi, con molta cura ho estratto il tagliabiscotti, ottenendo l'impronta che desideravo nella sabbia.
Anche con queste candele ho realizzato un centro tavola. Ma io le vedo molto versatili ed eleganti e quindi anche adatte ad un segnaposto o ad un cadò per una festa a tema mare/estate.

Che ne pensi, ti piace la mia idea? Conoscevi già il procedimento per ottenere delle candele con la sabbia?
Se ci provi anche tu non dimenticarti di inviarmi una foto, mi fa sempre piacere riceverne e sopratutto sono una gran curiosona!! Infine, se lo desideri, non esitare a condividere l'articolo sui tuoi social preferiti.

Ti auguro una serena continuazione di giornata e buona settimana.
Non perderti il mio prossimo articolo, ti porterò ad Amburgo in un modo moltooooo goloso!

Vale

---♥Follow my blog with Bloglovin♥---
Share this PostPin ThisShare on TumblrShare on Google PlusEmail This
Etichette , , ,

16 Commenti:

  1. Ciao Valentina, non conoscevo questo metodo, grazie per averlo condiviso :)
    Le candele è il tipico oggetto su cui si ripiega quando non si sa cosa regalare :D
    Versione handmade è ancora meglio.
    Un bacione e buone vacanze.
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere che hai trovato utile il post. Si, in effetti, le candele sono un regalo ottimo per molte occasioni! ;) Buone vacanze anche a te! :*

      Elimina
  2. Bellissime e originali queste candele, complimenti. Bacioni

    RispondiElimina
  3. bravissima! ma che belle mi piacciono TANTISSIMO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono molto felice che ti siano piaciute!

      Elimina
  4. Meravigliose Vale!! Bravissimaaa!! E grazie per averle condivise nel Link Party Hello Summer!!
    Baci baci
    Sy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, sei sempre tanto gentile! Mi ha fatto piacere portarle da te, anche se solo virtualmente! ;)

      Elimina
  5. Bellissime queste candele a forma di stellina!!! Brava Vale!

    RispondiElimina
  6. Sono bellissime, ed usate nel centrotavola fanno un figurone! Grazie per aver partecipato al Summer Inspirations Linky Party!

    RispondiElimina
  7. Sono davvero meravigliose :-) Complimenti e buona estate <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo! Sono molto felice che ti siano piaciute! ^_^

      Elimina
  8. Belle e semplici da fare... Complimenti per l'idea devo provarci! A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi farebbe molto piacere se tu volessi realizzarle, facci sapere se ti piace il risultato! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...