-->

1 ottobre 2015

Impasti di base: la Pasta Matta

Posted by Raggio di Sole at 19:03
Buona sera amici! 
 Vi svelo un segreto:  
il mio blog è anche il mio ricettario!
^__^
E si...quando faccio le prove dei vari "pasticci" appunto tutto qui, così sono certa di non perderli, e solo quando il risultato mi soddisfa (il più delle volte mai!) rendo pubblico il tutto! :) 
Tra i vari argomenti che conservo c'è una lista di "ricette di base", prese in giro, sperimentate, modificate e "approvate" di cui non vi ho mai parlato. 
Ma in effetti molto utili in cucina! ;) 
Da qui, e giuro smetto di "parlare", è nata l'idea di iniziare a postare periodicamente (spero) ricette ed impasti di base che generalmente utilizzo!
Tra le tante ricette di base c'è la Pasta Matta, detta anche pasta tirata
(poiché è estremamente elastica e si riesce a tirare finissima, senza rompersi),
 é un impasto velocissimo, molto molto semplice da preparare, poco calorico e neutro, 
va bene sia per ricette dolci sia per ricette salate
In genere, è usata come base per lo strudel! ;)
Ecco la mia Pasta Matta!
Ingredienti
 150 gr di farina
70 gr di acqua tiepida
10 gr di olio
20 gr di vino bianco
Un pizzico di sale

Preparazione
 In un tegame unite la farina, l’olio, il vino e il pizzico di sale; aggiungete, poi, a filo l’acqua tiepida. Impastate finché avrete un panetto liscio e perfettamente omogeneo. 
Spennellate con dell'olio una piccola ciotola, adagiatevi l'impasto e ripetete l'operazione sulla superficie del panetto usando pochissimo olio. Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e lasciate riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti.

 Il panetto dopo il riposo diventerà morbido e facilmente lavorabile:

La pasta matta viene usata formando delle sfoglie molto sottili, fino a renderla quasi trasparente:
Con il panetto preparato, otterrete due sfoglie sottili (circa 15x30 cm) o una sfoglia sottile, di dimensioni maggiori, ad esempio per la preparazione di uno strudel medio grade.
Nella ricetta ho usato il vino al posto dell'aceto, ingrediente previsto nella ricetta classica, poiché a mio gusto il sapore è più buono.

 Presto vi farò vedere qualche suo utilizzo!! ;)
Buona serata!
Share this PostPin ThisShare on TumblrShare on Google PlusEmail This
Etichette , , , ,

7 Commenti:

  1. Non la conoscevo questa pasta matta! Me la copio subito!
    Perfetta per tante ricette.
    Grazie per averla postata Valentina!
    Aspetto i prossimi "pasticci"! ;-)))
    Un abbraccione Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che ti sia piaciuta! ;) Un bacio!

      Elimina
  2. ottima la pasta matta, la mia ricetta e' leggermente diversa, ora mi segno la tua!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente, cara Sabrina, anche io ho trovato tante varianti di questa ricetta...ma facendola così il risultato è molto leggero e gustoso! Aspetto anche la tua ricetta!! ;) Un baciooo

      Elimina
  3. Ciao, non conoscevo la pasta matta, la proverò perché mi sembra abbastanza leggera.
    Piny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Piny, si si è molto leggera e proprio questo è quello che mi piace! Fammi sapere se ti riesce con le mie dosi! A presto! :*

      Elimina
  4. Aspetto con ansia qualche esempio!! Brava fai bene! Anch'io nel mio Blog ho postato alcune delle ricette che mi escono meglio..a volte quando non le ricordo bene passo a darci una sbirciatina anch'io! Ha un bell'aspetto questa pasta! Fammi sapere come l'hai impiegata ^_^ Buona serata
    Sy

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...